was successfully added to your cart.

The Hogarth Press. Una tipografia tutta per sè

By 10 luglio 2013DIARIO

Ecco un interessante articolo che racconta l’esperienza della Hogarth Press fondata da Leonard e Virginia Woolf, nel 1917, nella loro casa studio a Richmond, vicino Londra.

“Una delle più note e, dal punto di vista letterario, delle più raffinate case editrici inglesi, The Hogarth Press, nacque come empirica cura alla nevrosi della più famosa scrittrice inglese del Novecento, Virginia Woolf.
Il primo accenno al progetto è del 25 gennaio 1915. Era il giorno del compleanno della Woolf e lei stessa lo ricorda  “Seduti al tè, da Buszard’s Tea Rooms in Oxford Street, facemmo tre propositi : confermare l’ affitto della nuova casa – Hogarth House – ; acquistare un’ apparecchiatura per stampar libri; prendere un cane per noi, un bull dog, e chiamarlo John”. Il “noi” è riferito a sé e al marito Leonard. Virginia aveva 33 anni, essendo nata nel 1882 a Londra. Il padre, sir Leslie Stephen, era autore, critico letterario, editore. La famiglia, di classe alto borghese, vittoriana ma già  allora allargata, era composta da quattro figli Stephen – due maschi e due femmine – e da altri tre che la madre, Julia Duckworth, aveva avuto da un precedente matrimonio.”
… continua qui
(via maremagnum.com)

A seguire alcune copertine, la maggior parte delle quali, realizzate dall’artista Vanessa Bell.